Il Mensile della Sicurezza

Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Il Mensile della Sicurezza - Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Parliamo ancora di stress

stress  banner-itLo stress lavoro correlato è uno tra i rischi sempre più presenti nei luoghi di lavoro, una sua corretta gestione spesso può fare la differenza tra una azienda sana ed efficiente nel tempo e un’azienda che finisce con consumare in breve tempo tutte le risorse dei propri lavoratori.

Su questa tipologia di rischio sono sorti diversi miti da sfatare, favoriti in parte dai ritardi e carenze della normativa, dalla difficoltà di una sua “visualizzazione”, ed anche dalla contrarietà dei datori di lavoro di migliorare/cambiare l’organizzazione lavorativa per ridurne la presenza.

Continua a leggere

Decreto 20 maggio 2015 sulla Revisione periodica macchine agricole e operatrici

Il  Casellario Centrale Infortuni, una banca dati pubblica, ha segnalato che nei campi agricoli si muore più del doppio che in autostrada.Infatti, in due settimane, l’Osservatorio  ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale) ha Macchine-agricole (1)registrato 29 infortuni che hanno causato 20 morti (17 fra i conducenti delle macchine agricole), nello stesso periodo sull’intera rete autostradale le vittime sono state otto. Nei primi quattro mesi del 2015 l’Osservatorio ha registrato 111 incidenti con trattori agricoli che hanno causato 46 vittime e 70 feriti. Inoltre, l’ASAPS  indica nel proprio report che nel 2014 le vittime totali nei campi e sulle strade adiacenti per incidenti con trattori agricoli sono state 181 (+4,6%) e 257 i feriti (+4%) in 390 incidenti (+4,3%).

Continua a leggere

Allegato 3B – utile o inutile? Rimane comunque un adempimento obbligatorio

Immagine1Allegato 3B gioie e  dolori per i medici competenti, semplice ammasso di dati inutili o dati importanti per capire la gestione della salute dei lavoratori?  Questi sono i sentimenti che accompagnano il fascicolo di aggregazione dei dati sanitari dei lavoratori.

Per questa breve analisi, faremo riferimento allo scritto del Dott. Adriano Ossicini, evidenziandone in alcuni casi i punti di non condivisione.

Continua a leggere

Formazione nel Primo Soccorso e Defibrillatori

Lodevole iniziativa della associazione Voglio Volare, attiva a Ferrare ed in altre aree dell’Emilia Romagna nella sensibilizzane e nella formazione sulle dinamiche di intervento nelle operazioni di primo soccorso, con la consegna di un defibrillatore al Liceo Ariosto di Ferrara e l’erogazione dei relativi corsi di formazione ed addestramento propedeutici al suo utilizzo.

Sabato 20 dicembre 2014 il Presidente dell’Associazione ha infatti consegnato all’Istituto scolastico il macchinario, indispensabile nelle situazione più gravi di arresto cardiaco per salvare le vite umane.

Continua a leggere

Testo Unico Sicurezza – on line l’edizione aggiornata – Dicembre 2014

81Con Cadenza solitamente semestrale, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, rivede, aggiungendo le modifiche e le integrazioni che si susseguono negli anni, il così detto Testo Unico sulla Sicurezza, e cioè quel complesso elaborato di norme, nato con il D.Legs 81/08 e successivamente integrato dal D.Legs 107/09.

Anche quest’anno quindi, dopo la revisione di Maggio è stato pubblicato on line sul sito del Ministero il “D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 – Rev. Dicembre 2014″ che riporta e riassume le principali normative e modifiche intervenute; tra queste trovano spazio:

Continua a leggere

Prorogato il termine di presentazione delle domande del Bando INAIL – FIPIT

In relazione all’articolo pubblicato sul nostro Mensile periodico, nell’edizione di Novembre 2014, ci preme aggiornare i lettori sul fatto che con Determina n° 83 del 28 novembre 2014 il Direttore Centrale del Settore Prevenzione ha prorogato il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione al Bando INAIL – FIPIT alle ore 18:00 di giovedì 15 gennaio 2015, di conseguenza è stato anche posticipato al 27 gennaio il termine per la nomina delle Commissioni di valutazione ed i relativi 6 mesi necessari per le attività di valutazione ed istruttorie.

Continua a leggere

Stress: se lo conosci lo previeni. Ecco perché è importante valutarne i rischi anche nell’ambiente lavorativo.

ucm_084048La nostra partecipazione alla campagna 2014–2015  “Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato”, organizzata dalla Comunità Europea, ci porta alla stesura di questo secondo intervento,volto  a sensibilizzare sulla tematica dello stress e dei rischi psicosociali sul posto di lavoro e incoraggiare i datori di lavoro, i dirigenti, nonché i lavoratori e i loro rappresentanti, a collaborare per la gestione di tali rischi.

Continua a leggere