Il Mensile della Sicurezza

Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Il Mensile della Sicurezza - Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 30 milioni per le piccole e micro imprese

sicurezza_lavoro_1Sulla Gazzetta Ufficiale del 18 luglio scorso (n.165), è stato pubblicato l’avviso di estratto del bando dell’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni (INAIL), denominato Fitip, per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.
L’Inail ha stanziato 30 milioni di euro per le piccole e micro imprese, anche individuali, operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei, per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.


Sono stati individuati questi tre comparti produttivi in quanto presentano indici infortunistici tra i più elevati, sia in termini di frequenza che di gravità; si è dunque ritenuto necessario un intervento mirato che incidesse in maniera efficace su questi settori specifici particolarmente esposti ad incidenti e all’insorgere di malattie professionali.
I fondi messi a disposizione saranno ripartiti tra i tre settori di attività sopra riportati e ulteriormente suddivisi in budget regionali e provinciali, come previsto nei relativi bandi.
Il contributo erogabile, in conto capitale, potrà coprire fino ad un massimo del 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’Iva. Il contributo massimo per ciascuna impresa non potrà superare l’importo di 50 mila euro, mentre quello minimo sarà pari a mille euro.

La domanda per l’accesso ai finanziamenti dovrà essere presentata in modalitàinail telematica registrandosi sul portale Inail ed accedendo in seguito all’apposita sezione dedicata in Servizi online, con successiva conferma tramite Posta elettronica certificata. La richiesta dovrà essere inviata dal 3 novembre 2014 al 3 dicembre 2014 (ore 18:00). Al fine di velocizzare l’erogazione dei finanziamenti è stato stabilito che i progetti dovranno essere terminati entro 6 mesi.

 Autore: Diego Fanzaga – Amministratore di SRM Form srl 

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*