Il Mensile della Sicurezza

Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Il Mensile della Sicurezza - Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Corte di Cassazione: Datore di Lavoro e Obbligo di Formazione

CORTE DI CASSAZIONE

IL DATORE DI LAVORO DEVE DIMOSTRARE PER ISCRITTO DI AVER OTTEMPERATO ALL’OBBLIGO DI FORMAZIONE, ALL’UOPO COMPILANDO UNO SPECIFICO DOCUMENTO SULLA FORMAZIONE DEL DIPENDENTE

sentenze

Con sentenza n°37312 del 9 settembre 2014, i Giudici Ermellini hanno ribadito il principio secondo cui il datore di lavoro deve documentare per iscritto di aver ottemperato all’obbligo di formazione ex artt. 37 e 55 del D. Lgs. 9 aprile 2008 n°81, contenente il Testo Unico in materia di salute e di sicurezza sul lavoro.

Continua a leggere

La disinFORMAZIONE corre sul web

Negli scorsi giorni sono arrivate alle nostra redazione alcune richieste di chiarimento in merito a notizie e comunicati diffusi tramite web su presunte modifiche alla regolamentazione in materia di Formazione sulla sicurezza sul lavoro, come prevista dal D. Legs 81/08 e dalle sue successive modifiche ed integrazioni, riporteremo quindi due specifiche domande dei nostri lettori che possono essere di interesse per tutte le aziende che leggono il nostro Mensile.

Continua a leggere

Settimana della sicurezza sul lavoro – Stress sotto i riflettori

Lo stress e il benessere psico-fisico dei lavorativi rappresentano un tema centrale per la campagna sulla sicurezza promossa dall’Unione Europea per il biennio 2014 2015, se è vero infatti che parlando di sicurezza sul lavoro le prime immagini che vengono in mente sono i cantieri edili con i vari dispositivi di protezione, non si può dimenticare il peso sempre maggiore che ricoprono tutte le patologie correlate allo stress che sono causa sempre maggiore di infortuni professionali.

Continua a leggere

SEMPLIFICAZIONI ALLA FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN AGRICOLTURA

Lavoro-in-agricolturaQuello dell’agricoltura è un settore particolare perché il numero degli addetti e dei lavoratori coinvolti è soggetto a variazioni rilevanti in funzione della stagionalità dei prodotti. Probabilmente solo il settore turistico si avvicina alle percentuali di presenza di lavoratori stagionali del settore primario.
Di questo senza dubbio i sindacati ed i rappresentanti datoriali delle imprese agricole se ne sono accorti, come se ne è accorto il legislatore che anche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro ha introdotto delle modifiche atte a semplificare e snellire gli adempimenti previsti come obbligatori per la formazione dei lavoratori.

Continua a leggere

ACCORDO “GREEN SAFETY”: Sicurezza in agricoltura a partire dai banchi di scuola

Consapevoli dell’elevato numero di infortuni registrati nel settore agricolo e mossi dal comune intento di prevenire il verificarsi di tali incidenti sul lavoro, lo scorso 31 Marzo l’INAIL ed i tre Ministeri dell’Istruzione (MIUR), delle Politiche Agricole (MIPAAF) e del Lavoro (MLPS) hanno siglato un accordo di collaborazione per lo svolgimento di attività formative volte alla divulgazione della cultura della salute e sicurezza sul lavoro in ambito agricolo.

Il Protocollo interistituzionale, denominato “Green Safety”, ha preso il via giovedì 24 Aprile presso una scuola di Roma e si rivolge agli studenti di Istituti Tecnici e Professionali ad indirizzo agrario prendendo spunto da una precedente esperienza realizzata in via sperimentale durante l’anno scolastico 2012/2013.
Il progetto prevede l’erogazione di corsi di formazione gratuiti, finanziati cioè attraverso 140.000,00 euro di fondi messi a disposizione dall’INAIL e dal MIUR , che hanno come tema la sicurezza sul lavoro in agricoltura e precisamente i corsi riguarderanno:

Continua a leggere