Il Mensile della Sicurezza

Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Il Mensile della Sicurezza - Quotidiano periodico di approfondimento sulla Sicurezza sul Lavoro

Principi e criteri per la sicurezza sul lavoro nel Jobs Act

provvedimenti-sicurezza-lavoro-in-jobs-actE’ stato approvato definitivamente dal Senato, lo scorso 3 dicembre, il Jobs Act che titola Deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell’attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro.

Il relativo disegno di legge era stato approvato dal Senato l’8 novembre scorso ed era stato successivamente modificato dalla Camera il 25 novembre, è ora in attesa di essere pubblicato sulla GU.

Continua a leggere

Industria Chimica e Sicurezza – alla Camera dei Deputati

Lo scorso 21 ottobre è stato presentato alla Camera dei Deputati un rapporto sul progetto “Responsible Care – our commitment to sustainability” il rapporto, giunto alla ventesima edizione è stato poi seguito da un tavolo di discussione ed approfondimento congiunto a cui hanno partecipato: Il Dott. Massimo De Felice – Presidente INAIL; il Dott. Raffaello Vignali, Segretario Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati; il Dott. Ermete Realacci – Presidente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati.

Continua a leggere

Sicurezza nel settore organizzazione e produzione spettacoli musicali dal vivo

Sicurezza sul lavoro: sottoscritto accordo quadro Inail-AssomusicaChe il settore della organizzazione e produzione di eventi e spettacoli musicali dal vivo sia un settore particolarmente esposto a rischi di infortuni professionali durante l’allestimento delle infrastrutture è cosa ormai nota, dal concerto di Laura Pausini a Reggio Calabria a quello di Lorenzo Cherubini (Jovanotti) a Trieste troppo spesso di sento notizie di crolli o cadute che hanno come triste tributo la morte degli operai impegnati nell’allestimento delle strutture.

Continua a leggere

Settimana della sicurezza sul lavoro – Stress sotto i riflettori

Lo stress e il benessere psico-fisico dei lavorativi rappresentano un tema centrale per la campagna sulla sicurezza promossa dall’Unione Europea per il biennio 2014 2015, se è vero infatti che parlando di sicurezza sul lavoro le prime immagini che vengono in mente sono i cantieri edili con i vari dispositivi di protezione, non si può dimenticare il peso sempre maggiore che ricoprono tutte le patologie correlate allo stress che sono causa sempre maggiore di infortuni professionali.

Continua a leggere

Tutela della salute nei luoghi di lavoro per i lavoratori diversamente abili

wpid-51661ea36ff2bd0ca95dfc9e31ea1c491L’art. 3 della Legge 68/1999 prevede che i datori di lavoro pubblici e privati che occupano almeno 15 dipendenti, sono tenuti ad avere alle loro dipendenze i lavoratori con disabilità, indicati all’art. 1 della legge 68/99, nella seguente misura:

a) 7% dei lavoratori dipendenti, se occupano più di 50 dipendenti;
b) 2 lavoratori, se occupano da 36 a 50 dipendenti;
c) 1 lavoratore, se occupano da 15 a 35 dipendenti.

Continua a leggere

Esenzione dal lavoro notturno

E’ prassi sempre più consolidata che molte aziende aprano trattative sindacali per  l’integrazione da due a tre turni delle attività produttive, potenziando così la capacità produttiva degli impianti.

In questo modo diversi lavoratori, loro malgrado, si trovano costretti ad accettare un lavoro su turni che prevede sovente una rotazione che obbliga a lavorare anche in orari notturni. Se questa tipologia di lavoro porta da un lato una maggior solidità e sicurezza per il proprio posto di lavoro, dall’altro sicuramente si chiedono sforzi ai lavoratori, che pur venendo maggiormente retribuiti, vedono i ritmi della propria vita dipendere dalle contingenze e dalle necessità economiche delle aziende dove lavorano.

Continua a leggere